banner

I MIGLIORI VINI DEL LAGO DI COMO E DINTORNI

Tutti i vini proposti sono classificati IGT Terre Lariane, un consorzio nato nel 2008 che oggi conta 59 viticoltori delle province di Como e Lecco ed è una delle più importanti IGT (Indicazione Geografica Tipica) della Lombardia.

 

È una regione da secoli vocata alla produzione di vino ma, come è accaduto in molte parti d'Italia, ha vissuto un periodo di forte abbandono. Le due zone più importanti sono le colline della Brianza intorno a Montevecchia e l’alto lago di Como, con Domaso come capoluogo.

 

Comprende una superficie vitata di circa 190 ettari e un’età media dei vigneti di soli 10 anni. Dalle loro uve nascono un’ottantina di etichette tra rossi, bianchi e rosati. Le varietà più diffuse nella zona sono Riesling renano, Chardonnay, Sauvignon e Verdese, per i bianchi, Merlot, Cabernet Sauvignon, Pinot nero e Syrah, per i rossi.

 

La collocazione di questi vigneti e l'eccellente escursione termica, favoriscono freschezza, eleganza, sapidità e profumi, aspetti che caratterizzano in modo evidente gran parte dei vini del territorio.